(049) 5993059
Via F. Baracca 26/B, Onara di Tombolo (PD)

Perchè usare scarpe artigianali

Le calzature sbagliate danneggiano il piede!
Le scarpe sono ai nostri piedi tutto il giorno e pertanto bisogna saperle sceglierle con cura.
La risposta sta nella riflessologia plantare.
La tecnica calzaturiera italiana è sempre più legata allo studio di discipline mediche quali l’ortopedia, l’osteopatia e riflessologia plantare a cui alcune aziende italiane di calzature d’elìte fanno sempre più spesso riferimento per la progettazione e realizzazione di scarpe di qualità a tutela della tua salute.

Il peso del nostro corpo grava tutto sulla superficie plantare.
Acquistare un paio di scarpe è davvero una scelta che merita un’accurata attenzione, non solo perché sono un importante accessorio che può valorizzare notevolmente il look di un semplice abito, ma anche perché un paio di calzature può condizionare la nostra salute e benessere.
Uno studio di Daniel López dell’Università di La Coruña ha rilevato che una calzatura sbagliata può costare caro.

La salute dei piedi non va mai trascurata, non deve venire dopo l’estetica.
Quando le scarpe fanno male il malessere che proviamo non è solo limitato ai piedi, ma arriva a creare cefalee, cattivo umore, disturbi gastrici e addominali.

La misura della scarpa
Indossare modelli sbagliati, nonché il numero inesatto, può provocare anche altri problemi come deformazioni delle unghie, piedi piatti, alluce valgo e altri disturbi. Quando il piede soffre, soprattutto nei mesi invernali con l’utilizzo di calzature chiuse, genera spesso verruche, funghi e calli: nel caso delle verruche e dei funghi il problema è infettivo e virale, mentre per quanto riguarda i calli molto dipende da quanto noi ci prendiamo cura dei nostri piedi.
Proprio il fatto di scegliere delle scarpe che non sono di misura adatta al nostro piede spesso tende a rovinare i punti nevralgici del piede stesso che reagisce inspessendo la pelle e generando calli che solitamente sono molto dolorosi.
Per evitare il callo può essere utile cambiare spesso tipo, modello e genere di calzatura, in modo da distribuire nel tempo le zone delicate esposte.
Gli studi dimostrano che l’83% delle persone non indossa scarpe della misura esatta.
Il discorso vale soprattutto per gli anziani poiché con l’avanzare dell’età si riscontrano dei cambiamenti nella morfologia del piede che comportano cambiamenti anche nella misura delle scarpe.
Sarebbe opportuno prediligere calzature con chiusure fatte da cinghie regolabili e suola in gomma per ridurre i rischi di squilibrio e caduta.

La salute in generale è dunque legata anche alle scelte che facciamo quando acquistiamo un paio di scarpe.

Scegliamo scarpe di qualità!